fbpx

Il ruolo della donna nel tango argentino

Il-ruolo-della-donna-nel-tango

Il ruolo della donna nel tango argentino

Un ruolo fondamentale, primario, quello della donna nel tango argentino.
Si dice tra i milongueros di Buenos Aires che “el hombre conduce y la mujer dispone y seduce”. Che in italiano suona così: l’uomo conduce e la donna dispone e seduce.

Com’è cambiato il ruolo della donna nel tango

Dagli inizi del 900 ai giorni nostri il ruolo della donna nel tango argentino è cambiato notevolmente. Da semplice “seguidora”, cioè che segue l’uomo, è passato a “mujer que responde” nel senso della donna che risponde alle proposte del partner. Già il senso dei termini parla da solo, “seguire” un verbo passivo come a dipendere dall’uomo; “donna che risponde” presuppone un azione responsabile ed interpretativa del proprio movimento.

Come mai è avvenuto questo cambiamento?

Quello che mi sento di dire è che può essere avvenuto sia da un punto di vista di emancipazione sociale, di conquista di un posto importante nella società, che dagli stimoli avvenuti con le varie evoluzioni strumentali delle varie orchestre. Grazie soprattutto agli arrangiamenti che offrono possibilità alla donna di poter inventare “adornos” per sottolineare i momenti musicali. Come a porre la sua firma durante i vari brani.

Qual’è il ruolo della donna nel tango argentino?

Ti ho parlato di una donna che risponde, attiva nel suo movimento e il segreto di questo movimento sta, prima, nell’ascolto della “marca de el hombre” della richiesta che propone l’uomo e, poi, della consapevolezza del suo cambio di asse. Per “la milonguera” cioè la donna che frequenta le milongas, è di fondamentale importanza saper ascoltare fino in fondo tutta la proposta del movimento da parte del partner. Parliamoci chiaro, anche se tutti gli uomini dovessero fare uno stesso movimento, ognuno di loro lo “marcherebbe” in maniera diversa. Per questo motivo se la donna riesce ad aspettare fino alla fine la marca dell’uomo nel tango, potrà avere moltissime opportunità di rispondere in maniera più libera e consapevole.

Quando la donna si limita a seguire l’uomo

Alle volte la donna nel tango argentino balla cercando di capire ed intuendo il passo che l’uomo le chiede. facendo così si muove da sola, senza poter assaporare la proposta del partner e alla fine perde la connessione con l’uomo.

Il segreto per un ascolto attivo del ruolo della donna nel tango

Ho accennato poc’anzi alla risposta della donna che sta nel cambio di asse. Ebbene per poter essere consapevole e responsabile del suo cambio d’asse le conviene ascoltare tutta la richiesta. Cosa deve fare la donna per poter ascoltare la marca dell’uomo? L’hai già intuito? Semplicemente deve stare sul proprio asse. Se la donna riesce a far comprendere all’uomo dove sta il suo asse avrà moltissime possibilità ad ascoltare la proposta dell’uomo.

Ti sei incuriosita e vorresti provare?

Nel caso vorresti approfondire questi concetti e cominciare a provarli a vivere ed a sperimentarli su di te, ti consiglio di venire a provare una lezione in uno dei corsi che puoi scegliere visitando questa pagina. Invece per conoscere la didattica della Scuola di tango diretta da Luciano Donda puoi consultare questa pagina.
Inoltre ti ricordo che per accedere ai corsi di formazione di tango argentino è necessario richiedere l’ammissione a socio alla Tango Donda Asd. Questo lo puoi fare cliccando su questo link.
Ti ringrazio per aver dedicato un po’ del tuo tempo per la lettura di questo articolo.
Ti abbraccio e ti aspetto a lezione, Luciano